Il Francavilla cede al Manfredonia (0-2), ma resiste in vetta alla classifica

Poseidone articolo

MANFREDONIA – Battuta d’arresto nel cammino della Virtus Francavilla, che rimedia due gol al Miramare contro il Manfredonia.

La squadra di Calabro mostra alcuni passi indietro rispetto alle ultime uscite nonostante una buona dose di palle gol create e non capitalizzate, ma rimane attaccata alla vetta grazie al pareggio dello Iacovone tra Taranto e Nardò, con i leccesi che continuano a mantenere la vetta.

Dopo solo 5 minuti dall’inizio della partita, Pompilio porta in vantaggio i padroni di casa: da questo momento, la partita della Virtus si fa in netta salita. Per l’intera partita, nonostante varie occasioni, i biancoazzurri non riescono a trovare il pareggio e a fine match subiscono la rete del raddoppio con La Porta, capace di sfruttare un contropiede clamoroso provocato dall’ultimo attacco degli uomini di Calabro.

Finisce 2-0 dopo 6 minuti di recupero. Ora, testa alla prossima partita interna contro il Fondi, test duro e impegnativo che farà capire alla squadra brindisina dove realmente può arrivare.

Antonio Solazzo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*