Il governo stanzia milioni di euro per Brindisi, Rossi: “Sarà coinvolta la città, punteremo su costa, rigenerazione e conoscenza”

BRINDISI – La ministra per il Mezzogiorno Barbara Lezzi annuncia dei fondi per lo sviluppo di Brindisi e Lecce. Si tratta di un contratto istituzionale di sviluppo, conosciuto come CIS, già fatto per Taranto, Foggia e altre città che chiedono particolare attenzione.  Ancora non si conosce la cifra esatta ma si tratta di milioni di euro. “Una opportunità per la nostra città – spiega il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi – una sfida nella quale intendiamo coinvolgere tutti”. Sarà possibile presentare progetti senza limiti tematici e nella fase di progettualità saranno coinvolte associazioni datoriali, organizzazioni sindacali e ordini professionali. “Punteremo sopratutto sulla riqualificazione della costa e del turismo – afferma Rossi – sulla rigenerazione urbana dei quartieri e sula conoscenza. Apriremo un confronto con Confindustria per le infrastrutture della logistica”. Il primo passo concreto di questo percorso sarà compiuto il 3 luglio a Roma al ministero, dove sarà presente oltre al sindaco di Brindisi, Carlo Salvemini sindaco di Lecce, il presidente della Regione Michele Emiliano e la ministra Lezzi. Intanto Rossi annuncia che il 12 luglio, ad un anno dall’insediamento della sua giunta terrà una conferenza stampa per fare un bilancio dell’attività politica amministrativa. “Quando siamo arrivati – dice ancora il sindaco – non abbiamo trovato nulla. Nessun progetto. Abbiamo dovuto ricostruire tutto. Dopo un anno questa stagione di progettualità di sta concretizzando”. Fa solo qualche accenno:la riqualificazione urbana del Paradiso, la stabilizzazione degli LSU, il finanziamento per l’Ostello, il finanziamento per Smart Lab, l’arrivo delle nuove isole ecologiche, dimezzati i ticket degli impianti sportivi, il completamento dei lavori a Tuturano e le nuove opere pubbliche sulle strade dei quartieri e ripristinata finalmente l’illuminazione sulla strada provinciale 41 del litorale nord. Il resto è rimandato al primo compleanno della giunta.

BrindisiOggi

Fondi per lo sviluppo di Brindisi e Lecce stanziati dal governo, Rossi:"una grande opportunità non ci sono limiti sui progetti. Puntiamo su costa, rigenerazione urbana e conoscenza"

Nai-post ni Brindisi Oggi noong Sabado, Hunyo 29, 2019

4 Commenti

  1. riqualificazione costa!!!! ma….se non si riesce ancora a terminare il progetto “MATERDOMINI”. di che stiamo parlando?

  2. farebbe bene il Sindaco ad avere cautela prima di esternare programmi basati su finanziamenti statali di dubbia realizzazione. Con riguardo non solo agli ultimi atti finanziari (bilancio previsionale 2019 e rendiconto 2018) ritengo non approfondita la conoscenza del Sindaco sulla situazione generale di crisi che investe l’Ente.
    Brindisi, 03/07/2019 Franco Leoci

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*