Il ministro Profumo al Morvillo : “Qui ha vinto la scuola”

Poseidone articolo

BRINDISI– Il ministro all’istruzione Francesco Profumo torna a trovare i ragazzi del Morvillo Falcone di  Brindisi. Accompagnato da Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni Falcone, Profumo  ha trascorso una giornata con gli studenti dell’istituto professionale brindisino, teatro nello scorso 19 maggio della strage costata la vita a Melissa Bassi. Un incontro quasi informale, poco pubblicizzato, quasi un volersi ritrovare dopo la tragedia ed il dolore. E proprio nel ricordo di  Melissa si è svolta questa visita che ha visto la partecipazione anche di papà Massimo. Il ministro Profumo è stato accompagnato nella classe della 16enne dove su di un muro campeggia un grande striscione “Ciao Melissa”.

“Quel 19 maggio è stato come se Francesca fosse morta per la seconda volta” ha detto agli studenti Maria Falcone, sorella del giudice Falcone, riferendosi alla moglie del giudice, Francesca Morvillo, cui è intestata la scuola di Brindisi. “Melissa non c’entrava nulla, il dolore per la morte di una figlia è ineguagliabile”. Ha continuato Maria Falcone rivolgendosi al papà di Melissa.

Il ministro Profumo invece ha detto: “La scuola alla fine ha vinto”. E ricordando quel terribile giorno : “Mi trovavo a Torino, ricevetti una chiamata attorno alle 8, mi dissero che era accaduto qualcosa di estremamente grave. Per me, da genitore, la scuola è sempre stato il posto più sicuro per i miei figli”.

Quello che è accaduto a Brindisi, ai ragazzi del Morvillo Falcone ha segnato profondamente un paese intero. Una scuola di Scampia, un istituto professionale per i Servizi commerciali e turistici, sarà intitolato a Melissa. L’annuncio è stato dato dalla preside dell’istituto, Rosalba Rotondo, e da alcuni dei suoi alunni che oggi hanno  partecipato a Brindisi alla visita del ministro dell’Istruzione. Alcuni  studenti  hanno esposto uno striscione per celebrare la simbolica: “Il 30 gennaio nasce a Brindisi l’Istituto professionale Melissa Bassi di Scampia”. Altri hanno  indossato magliette bianche con una foto della piccola Melissa.

 BrindisiOggi

Clicca sulla foto per scorrere le immagini
[slideshow id=29 w=458 h=460]

  

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*