Investito da un vagone all’interno dell’ILVA, muore operaio di Oria

TARANTO – Schiacciato da un vagone, nel reparto Mof dell’Ilva, muore operaio 29enne di Oria. Si tratta di Claudio Marsella   locomotorista. L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 8.45 .Il giovane  probabilmente era impegnato nelle operazioni di gancio e sgancio dei vagoni alla locomotrice quando è stato investito in pieno. Sono stati i colleghi a trovare il 29enne  accasciato accanto ad uno dei vagoni attaccati alla motrice sul molo interno dell’Ilva  . Immediata la telefonata al 118.  Quando è arrivata l’autoambulanza , le condizioni di Marsella sono subito apparse molto gravi. Il giovane è morto subito dopo il ricovero nell’ospedale Santissima Annunziata  di Taranto. La procura di Taranto ha aperto un’inchiesta. Il locomotore è stato posto sotto sequestro per consentire di ricostruire la dinamica. Le segreterie provinciali di Fim, Fiom e Uilm, con le Rappresentanze sindacali unitarie di stabilimento, hanno proclamato uno sciopero immediato che terminerà alle 7 di domani mattina.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*