La Asl distribuisce 8mila test sierologici ai medici di base per docenti e personale scolastico

Poseidone articolo

BRINDISI – Distribuiti oltre 8.000 kit ai medici di Medicina Generale per l’esecuzione dei test sierologici per SARS-CoV-2 al personale docente e non docente degli Istituti scolastici della provincia di Brindisi. Lo screening è nazionale e sarà effettuato, gratuitamente e su base volontaria, fino a una settimana prima dell’inizio delle attività didattiche. Lo fa sapere la Asl di Brindisi.

“Il personale docente e non docente dovrà contattare telefonicamente il proprio medico per programmare l’esecuzione del test – dichiara Angelo Greco, Coordinatore dei Distretti socio-sanitari che ha curato i rapporti con i Medici di Medicina Generale e ha predisposto le operazioni di distribuzione. Nel caso di personale scolastico privo di medico curante nel luogo di domicilio lavorativo – continua – il test sarà eseguito dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi, previa dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante lo status lavorativo”.

I medici di famiglia che non hanno aderito all’iniziativa sono stati invitati a trasmettere al Dipartimento di Prevenzione l’elenco delle persone da sottoporre al test e contestualmente ad informarle circa le modalità per effettuare il sierologico negli ambulatori del SISP tramite prenotazione al numero dedicato 0831 537190. Chi dovesse risultare positivo al test sarà sottoposto a tampone non oltre le 48 ore dall’esito del sierologico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*