La Pennetta fa filotto a Miami: avanti in singolare e doppio

MIAMI – Flavia Pennetta protagonista ai Miami Open di Key Biscane: la tennista brindisina vince sia in singolare che in doppio.
L’avversaria di singolare è la bielorussa Victoria Azarenka, battuta dopo una vera e propria maratona di due ore e 7 minuti, nonostante si siano giocati solo due parziali.
Nel primo set la Pennetta cede il servizio al primo game, quindi fa il controbreak in quello successivo. All’ottavo è la brindisina a strappare il servizio, ma anche qui, al nono, c’è la replica dell’avversaria. Tocca poi a Flavia subire il break all’undicesimo, ma si rifà al dodicesimo gioco: è tiebreak. La brindisina lotta e, dopo una sfida punto a punto, trova il primo set point sul 6-5, che va a segno per il 7-6(6) finale.
Nel secondo set la Pennetta fa il break al settimo gioco, ma ne subisce uno al decimo. Il match si conferma equilibrato ed è ancora tiebreak: anche qui regna la sfida punto a punto, con Flavia che al primo match point concretizza il 7-6(6) finale.
Prossimo incontro contro la rumena Simona Halep, numero 3 del seeding.
Il tour de force per la Pennetta l’ha vista impegnata anche nel doppio, dove assieme alla sua compagna, la taiwanese Su-Wei-Hsieh, ha battuto la coppia formata dalla francese Alizee Cornet e dall’ucraina Elina Svitolina. Nel primo set Pennetta e Hsieh facevano il break nel primo, terzo e settimo gioco, chiudendo 6-1, mentre nel secondo strappavano il servizio al quarto, lasciavano la battuta nel settimo e compivano un nuovo break all’ottavo, vincendo poi 6-3.
Prossimo turno con la coppia formata dalla rumena Monica Niculescu e dalla russa Alexandra Panova.

MIAMI OPEN
PENNETTA – AZARENKA 7-6(5), 7-6(6)
PENNETTA/HSIEH – CORNET/SVITOLINA 6-1, 6-3.

F.Tr.

ITS LOGISTICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*