L’affetto e la stima per Alfredo Malcarne nel cordoglio delle istituzioni e degli amici

Poseidone articolo

BRINDISI- La notizia della morte di Alfredo Malcarne è stata un fulmine a ciel sereno per l’intero territorio brindisino. Tanti gli attestati di cordoglio per la perdita di un uomo che ha amato profondamente della sua terra e per la quale si è speso tanto.

“La notizia della morte di Alfredo Malcarne è terribile. Ci legava una profonda amicizia ed un amore smisurato per la nostra terra. Proprio stanotte, come spesso accadeva, gli ho scritto un messaggio per informarlo sulla proposta di legge che, insieme al collega parlamentare Nevi, ho presentato per la riforma dell’accorpamento delle camere di commercio- dice l’onorevole Mauro D’Attis-  Era la sua battaglia principale, da presidente della Camera di Commercio di Brindisi, ma soprattutto da uomo impegnato a difendere il sul territorio. E’ andato via in silenzio, alla stessa ora, all’improvviso, con la discrezione che lo ha accompagnato in tutta la sua vita. Ci mancherà davvero tanto. Un abbraccio fraterno ai suoi familiari”.

Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi: “Ieri mattina parlavamo di progetti, pensavamo insieme come dare un contributo culturale alla nostra Brindisi, ragionavamo di idee che avevano un comune denominatore: valorizzare le peculiarità di un territorio amato e ricco di bellezze. Oggi, la notizia della morte di Alfredo Malcarne spezza quel filo che ci proiettava insieme verso un bene superiore e comune.  Sono vicino alla sua famiglia, alle sue bimbe e  a sua moglie. A loro giungano le mie più sentite condoglianze. Sono tanto vicino anche per tutti i suoi collaboratori della Camera di Commercio che lascia senza una guida sicura; come lui è stato in questi anni.La nostra comunità brindisina perde un punto di riferimento critico e, soprattutto, amorevole. A suo modo, Alfredo ha espresso un sentimento disinteressato e fortissimo nei confronti di Brindisi e si è speso con i fatti per dare un contributo concreto alla società”. Il presidente, Ugo Patroni Griffi, il segretario generale, Tito Vespasiani e tutto lo staff ADSPMAM esprimono dolore e sgomento alla notizia della improvvisa e prematura morte di Alfredo Malcarne, storico presidente della Camera di Commercio di Brindisi e presidente di Assonautica. “Con Alfredo avevamo intessuto un significativo e produttivo dialogo, volto a dare risalto e prospettive al porto di Brindisi-commenta il Presidente- alla sua famiglia e a tutti i suoi collaboratori il nostro fraterno abbraccio”. Esprime il suo cordoglio anche la Confcommercio di Brindisi che scrive: “Il Presidente Anna Rita Montanaro, il Direttore Angelo Colella, tutti i quadri dirigenti ed il personale della Confcommercio di Brindisi si uniscono al dolore dei familiari di Alfredo Malcarne per questo drammatico e inatteso evento luttuoso. Malcarne è stato presidente della Confcommercio di Brindisi dal 2006 al 2016”.

“Con la morte del dott. Alfredo  Malcarne si perde un grande Amico e battagliero per Brindisi. Alfredo , era molto conosciuto per il suo impegno nella Camera di Commercio come Presidente e   nell’intera regione, rivestendo ruoli di responsabilità e portando grandi contributi e supporto al mondo produttivo, e con l’impegno in Assonautica a livello Nazionale- scrive il commissario dell’UDC, Raffaele Iaia- Ed ancora, gli innumerevoli convegni per aggiornare le varie categorie, per diffondere il pensiero associativo e per sostenere i prodotti Brindisini e difendere fino in fondo con tutti i mezzi la salva guardia della CCIAA di Brindisi , le lunghe chiacchierate proprio nei periodi estivi e festivi agli inizi da ragazzi  in Via Mazzini presso l’ufficio del padre Rino, anche lui  deceduto a marzo dell’anno scorso, rimangono sempre vivi quei ricordi. Come era il suo modo molto pratico di muoversi in moto, o nell’esprimersi anche in inglese, che nel vestiario sportivo che ad alcuni politici locali faceva storcere il naso…  ma ha noi faceva piacere  il suo impegno e la passione per le varie battaglie. Sento di esprimere a nome di tutto il Partito dell’UDC le più sentite condoglianze alla moglie, alle figlie , alle sorelle  ed a tutti i parenti”.

Il comunicato di Forza Italia Brindisi a firma di Livia Antonucci:”La morte di Alfredo Malcarne rappresenta una grave perdita per Brindisi. Uomo appassionato della sua terra, di cui è stato un validissimo rappresentante nella sua veste di presidente della Camera di Commercio. Un Ente che ha difeso fino all’ultimo giorno della sua esistenza, combattendo una battaglia contro la sua scomparsa, per effetto degli accorpamenti stabiliti per legge. In questo percorso ha chiesto ed ottenuto il nostro pieno sostegno, nell’esclusivo interesse di Brindisi e della sua provincia.Alfredo per tanti di noi è stato anche un caro amico con cui abbiamo condiviso importanti esperienze di vita e professionali. Ci uniamo al dolore dei suoi familiari e dei tantissimi brindisini che, come noi, gli hanno voluto bene”.

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*