Lavoratori della sanità privata, sciopero e sit in davanti alla prefettura

Poseidone articolo

BRINDISI- Lavoratori della sanità privata, sciopero e sit in davanti alla prefettura di Brindisi.  FP CGIL, CISL FP, UIL FPL il prossimo lunedi 03 agosto alle ore 11,00, terranno una conferenza stampa presso il salone “Landella” della CISL di Brindisi in via Palmiro Togliatti nr. 78, per annunciare lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata aderente al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro AIOP-ARIS. Nel corso della conferenza stampa saranno illustrati i dettagli dell’iniziativa e le motivazioni che hanno portato in un momento così difficile, alla proclamazione dello sciopero. “Anticipiamo che dopo 14 anni dalla scadenza del contratto e anni di trattativa, il 10 giugno u.s. si era arrivati alla sottoscrizione della pre-intesa contrattuale che anticipava la ratifica definitiva il 30 luglio 2020. Ebbene, le associazioni datoriali Aris e Aiop hanno snobbato l’incontro comunicando che ciò non sarebbe avvenuto.Un comportamento scioccante e vergognoso, sulla pelle di tutte le professioniste e i professionisti della sanità privata, definiti eroi quando si tratta di fare profitto e poi negati di ogni diritto- dicono i sindacati-  Lo sciopero sarà anticipato da un Sit-in di protesta il prossimo 06 agosto, che si espleterà presso la Prefettura di Brindisi sita in Piazza Santa Teresa, affinché Sua Eccellenza il Sig. Prefetto, in qualità di rappresentante del Governo della Provincia di Brindisi possa farsi portavoce delle rivendicazioni dei numerosissimi lavoratori della Sanità Privata, con il Governo e con l’Assessore  regionale alla Sanità, il Presidente Emiliano,  affinché condannino questi comportamenti revocando gli accreditamenti”.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*