Le isole ecologiche itineranti: ecco il calendario degli spostamenti

Poseidone articolo

BRINDISI – Dopo una prima fase di avvio e sperimentazione delle Ecoisole posizionate in diversi punti della città, al fine di consentire ai cittadini un conferimento autonomo e responsabile dei rifiuti differenziati, analizzati i dati di utilizzo di questi primi mesi e volendo garantire il servizio anche in altre zone, è stato stilato il calendario degli spostamenti delle quattro isole ecologiche mobili. A gennaio, primo mese di attività, è stato possibile attivarne otto su dieci (le ultime due sono state attivate negli ultimi due giorni di gennaio) e sono stati registrati 2.963 conferimenti con picchi di 500 per le due isole al quartiere Sant’Elia e Casale.

Ecco il calendario

I Isola: da gennaio a marzo e da luglio a settembre in piazza Raffaello (Sant’Elia), da aprile a giugno in piazza dei Pini (La Rosa);

II Isola: da gennaio a maggio in via Magaldi (Casale), da giugno a settembre in via Materdomini (Sciaia);

III Isola: da gennaio ad aprile in viale Togliatti (Santa Chiara), da maggio a settembre in via Don Luigi Guanella (Cappuccini);

IV Isola: da gennaio a settembre in via Spalato (Centro).

“Siamo ancora in una fase sperimentale – precisa l’assessore alle Politiche ambientali Roberta Lopalco – e, facendo queste prime rotazioni, potremo anche avere dei dati più completi per analizzare l’utilizzo di queste isole ecologiche e i benefici che possono trarne i residenti dei quartieri in termini di decoro e utilità. Nel frattempo stiamo anche lavorando per individuare altri finanziamenti che possano consentirci di incrementare il numero delle Ecoisole e coprire altre aree del territorio comunale”.

Si ricorda infine che le istallazioni fisse si trovano a: Tuturano (via Boito), Sant’Elia (piazzale Dal Bono), Commenda (viale Commenda), Paradiso (via Croce), Bozzano (via Ungheria), Perrino (viale Arno). Quest’ultima sarà spostata da viale Arno all’area dislocata tra via Adige e via Bradano.

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*