Hai libri da smaltire? Arriva a Brindisi il ‘Salvalibro’, una biblioteca fai da te

BRINDISI – Operazione Virgilio, arriva il “Salvalibro”, una raccolta dei libri da riorganizzare e catalogare ad uso e utilizzo didattico richiesto. Una sorta di biblioteca fai da te. Promotore dell’iniziativa è l’associazione Virgilio di Brindisi.

La richiesta. Chiunque avesse libri in buono stato di conservazione di qualsiasi genere da voler “smaltire”, può contattare l’associazione e saranno ritirati direttamente a casa. Come? Inviando semplicemente una email oppure scrivendo sulla pagina facebook dell’associazione indicando i vostri dati e il giorno del ritiro.

“Lo scopo- fanno sapere dall’associazione – è quello di evitarne la macerazione che riteniamo essere un vero e proprio ‘reato’”.

BrindisiOggi

5 Commenti

  1. Una bellissima iniziativa. Sono interessata: posso avere notizie più dettagliate su come fare precisamente per contattare chi deve venire a ritirare i libri? Ne ho una quantità considerevole tra cui enciclopedie.
    Grazie

  2. Davvero una bella iniziativa. Ricordo alcuni giorno addietro mi recai in piazza mercato in via San Domenico Savio, precisamente nel locale dove vengono distribuite le buste e le pattumelle per la raccolta differenziata per conto della Società Ecotecnica, e mi accorsi che anche se in forma ridotta era stato ideato dal personale dipendente al settore un progetto di donazione gratuita (per chi ne fosse interessato), di libri destinati alla macerazione. Complimenti agli ideatori. Ben venga magari da un piccolo input, realizzare qualcosa di costruttivo più grande come questo programma “il salva libro”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*