Nave in avaria a Corfù, oltre mille passeggeri restano a terra a Brindisi

Poseidone articolo

BRINDISI – Avaria al motore del traghetto Prince, oltre mille passeggeri restano a terra al porto di Brindisi. Era già accaduto lo scorso anno: a causa di un guasto al motore la nave traghetto Prince è rimasta bloccata in Grecia, la partenza prevista per le 21 di  questa sera (12 agosto) dal porto di Brindisi per Corfù e Igoumenitsa è stata cancellata.  “L’Autorità di sistema portuale – si legge in un post sulla pagina Facebook dell’Authority – con  il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera di Brindisi, Comune di Brindisi, Polizia Locale e l’Agenzia della nave stanno attivando tutte le misure per mitigare i disagi i passeggeri”. È stata predisposta l’apertura straordinaria e continuativa del terminal passeggeri e del terminal crociere, il rafforzamento del servizio di pulizia e di Security portuale. I bar presenti in porto resteranno aperti H 24. Il Comune di Brindisi e la Polizia locale hanno attivato il servizio di Protezione civile per supportare i passeggeri. L’agenzia, proprietaria del Terminal privato , mette a disposizione tutta la struttura, impegnandosi a sottoscrivere una dichiarazione di impegno finalizzata a rimborsare ai passeggeri tutte le spese di vitto e di alloggio nella giornata di oggi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*