Notte di fuoco in provincia: bruciata la barca di un 47enne con precedenti di San Pietro e due auto

SAN PIETRO VERNOTICO – In fiamme, la scorsa notte, un natante di 5 metri appartenente a un uomo di 47 anni di San Pietro Vernotico, già noto alle forze dell’ordine, e attualmente in carcere. Due auto incendiate, invece, in provincia: una Toyota Yaris a Latiano in via Carlo del Croix di proprietà di una donna del posto e la seconda a Carovigno sulla via per San Michele Salentino.

Una notte molto movimentata per i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi che la scorsa notte sono stati impegnati in tre distinti comuni della provincia per spegnere diversi incendi. Il primo si è verificato a San Pietro Vernotico in via Melli dove una barca di 5 metri ha preso fuoco poco dopo le 2.30 della scorsa notte. L’incendio, pare, sia di natura dolosa. Il natante, in disuso, e di proprietà di un 47enne del posto attualmente detenuto in carcere, era parcheggiato nel cortile di un complesso di case popolari. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri della stazione di San Pietro per i rilevi del caso. Indagini sono state avviate per risalire all’autore del gesto.

20140418_102429Alle 5, invece, un’altra telefonata al 115 ha segnalato l’incendio di una macchina a Latiano in via Carlo del Croix. Le fiamme hanno avvolto una Toyota Yaris appartenente a una donna della piccola cittadina. Ancora ignota la natura dell’incendio. La seconda autovettura in fiamme è stata spenta a Carovigno. L’auto era parcheggiata sulla via per San Michele Salentino.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*