Omicidio ad Ostuni, fermati anche i consuoceri della vittima

OSTUNI – Accoltellato per strada ad Ostuni, dopo l’arresto del genero Lorenzo Moro 20 anni,  gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Ostuni, hanno arrestato anche i consuoceri della vittima. Giuseppe Maldarella è stato ammazzato sabato scorso (13 luglio) nei pressi di via Pola ad Ostuni, era in compagnia della moglie quando è stato raggiunto da alcune persone. Dopo un litigio è stato colpito a morte. Ieri i poliziotti avevano arrestato  il genero dell’uomo.  Nelle ore successive sono stati notificati due provvedimenti di fermo di indiziato di delitto per concorso in omicidio volontario e lesioni volontarie aggravate a carico di Domenico Germano Moro, di anni 45, e di  Cinzia D’Amico, di anni 41, rispettivamente padre e madre del giovane arrestato domenica mattina. L’attività investigativa è stata caratterizzata da una serie di sopralluoghi e dall’ascolto di alcuni testimoni.

Le indagini sono tutt’ora in corso da parte degli investigatori.  Alla base del litigio ci sarebbe una relazione sentimentale tra la figlia minore di Maldarella e il 20enne

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*