Omicidio del 19enne, eseguita l’autopsia, domani i funerali

BRINDISI- Omicidio del 19enne, eseguita questa mattina  l’autopsia, domani i funerali. Il medico legale Mauro Ciavarella di Foggia ha  eseguito questa mattina l’autopsia sul cadavere di Giampiero Carvone il 19enne brindisino  ammazzato a colpi di pistola lo scorso 10 settembre . L’esame autoptico è stato disposto dal pm titolare dell’inchiesta Raffaele Casto. Carvone era stato raggiunto da un proiettile alla nuca ed era deceduto in ospedale dopo un disperato tentativo da parte dei medici di strapparlo alla morte con un intervento chirurgico. Gli investigatori sperano che l’esito dell’autopsia possa fornire qualche elemento utile alle indagini.

Carvone è stato ucciso la notte del 10 settembre scorso davanti al portone della propria abitazione in via Tevere quartiere Perrino di Brindisi. Erano circa le tre quando è stato raggiunto da tre colpi di pistola , uno dei quali lo ha colpito alla nuca. Gli assassini lo aspettavano. A trovare il 19enne in una pozza di sangue è stato il padre Piero Carvone che aveva udito gli spari. Immediati i soccorsi. Il giovane una volta giunto in ospedale è stato sottoposto ad intervento chirurgico ma nonostante gli sforzi dei medici, Carvone è morto poco dopo il ricovero. Sul caso indaga la squadra mobile che pare avere già una pista precisa da seguire. Pare infatti che il ragazzo qualche giorno prima dell’agguato avesse avuto una violenta discussione e che lo scontro con questi soggetti sia stato ripreso dalle telecamere di video sorveglianza di una rivendita di tabacchi. Giampiero Carvone nonostante la giovane età annoverava già numero precedenti penali specifici e in età minorile era stato rinchiuso in una comunità. Le modalità mafiose dell’agguato lasciano supporre che l’omicidio sia maturato in ambienti criminali. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio presso la Chiesa Cuore Immacolato di Maria alle ore 16.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*