Paura in strada, donna getta dell’acido sul marito, l’uomo è grave

BRINDISI- Paura in strada, donna getta dell’acido sul marito, l’uomo è grave. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di oggi in via Pace Brindisina al quartiere Commenda di Brindisi. Intorno alle 19.00 una donna, C.L. 53 anni di Brindisi,  con una tanica  di acido ha raggiunto il marito, R.A. 52 anni,  nei pressi di un supermercato dove era parcheggiato seduto nella sua Fiat 500 ed ha svuotato il contenuto  della tanica attraverso il finestrino sull’uomo. Le grida della vittima hanno attirato l’attenzione dei passanti. Nessuno in un primo momento ha capito cosa stava accadendo, ma un ispettore di polizia fuori servizio ha notato la donna e l’ha bloccata. Nel frattempo l’uomo è sceso dall’auto urlando “Aiuto, sto bruciando, è stata mia moglie”.  I vestiti dell’uomo, camicia e pantaloncino si sono sciolti quasi subito, sotto gli occhi atterriti dei passanti. Sul posto è intervenuta l’autoambulanza del 118 e le auto della polizia. L’uomo gravemente ustionato è stato condotto in ospedale con codice rosso, le sue condizioni sono preoccupanti. Per oltre un’ora la 53enne è rimasta chiusa con i sanitari ed i poliziotti. E’ stata dapprima medicata sul posto e proprio mentre i medici si occupavano di lei si sono accorti che la donna aveva 39 di febbre. Per questo motivo è scattata la procedura di emergenza Covid. Sottoposta al triage e prese tutte le precauzioni del caso è stata portata al Perrino dove ora si cercherà di capire se la 53enne sia affetta da coronavirus. Sono in corso le indagini.

BrindisiOggi

ITS LOGISTICA

1 Commento

  1. In pratica l uomo che è gravemente ferito passa in secondo piano e in primo passa una febbre data per covid..
    Mi fate schifo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*