Picchia i genitori che non vogliono dargli i soldi per la droga, un uomo in manette

FRANCAVILLA FONTANA- Picchia i genitori che non vogliono dargli i soldi per la droga, un uomo in manette.  Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile  Aliquota Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, a conclusione di accertamenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un uomo di Oria, per maltrattamenti in famiglia. In particolare, alle ore 13:30 del 30 novembre , all’interno della propria abitazione, l’uomo, per motivi economici legati alla sua tossicodipendenza, ingiuriava e minacciava i propri genitori conviventi, i quali all’ennesima richiesta di soldi del figlio, si erano rifiutati di consegnarglieli. L’attività d’indagine ha fatto emergere ripetute violenze fisiche e verbali in danno delle vittime, avvenute nell’arco temporale maggio 2018 – novembre 2019. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi a disposizione dell’A.G..

BrindisiOggi

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*