Primo giorno di materna da incubo alla Santa Rita: l’aula in un vecchio deposito, i genitori chiamano i carabinieri

Poseidone articolo

BRINDISI – Il primo giorno della scuola materna dovrebbe essere per ogni bambino e per la sua famiglia indimenticabile: il distacco dalla mamma, il grembiulino, i primi amichetti, la prima insegnante. Tante le emozioni. Ed invece per i bambini della scuola materna Santa Rita al quartiere Paradiso il primo giorno di materna sarà indimenticabile per ben altro.

 

 

 

Rabbia questa mattina per i genitori dei bambini che dovevano iniziare il loro primo anno: davanti ai loro occhi una piccola aula  non sufficiente ad ospitare 16 alunni di 3 anni con le pareti scrostate  e un grosso ragno intento a camminare sui muri.  A quanto pare era una stanza che sino a due giorni fa era adibita a deposito, era stata svuotata e i rifiuti sono stati lasciati fuori vicino ai bidoni nel cortile della scuola. 

Questi bambini sarebbero dovuti andare in un altro edificio ma poi sono stati trasferiti improvvisamente al Santa Rita. In molti hanno riportato i bimbi a casa, c’era un bambino che aveva bisogno dell’insegnante di sostegno ma non c’era nessuno per lui. I genitori hanno chiamato le forze dell’ordine, sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili urbani.

Dopo la protesta la dirigente scolastica ha convocato i genitori rassicurandoli che avrebbe sistemato nel più breve tempo possibile la situazione. Dieci bambini resteranno nell’aula incriminata, gli altri saranno distribuiti nelle altre classi

BrindisiOggi

1 Commento

  1. i responsabili della situazione non hanno alcuna giustificazione: si devono vergognare e devono essere severamente condannati dagli organi di controllo preposti per quanto accaduto. Per quanto riguarda la responsabilità politica amministrativa del Comune appare giusto, intanto, che sia il presidente del Nucleo di Valutazione dell’ente ad individuare e condannare i responsabili dell’apparato burocratico, lasciando ai cittadini tutti ed in particolare a quelli del quartiere il giudizio politico nei confronti di chi ha inteso solo pochi giorni addietro rappresentare l’Amministrazione itinerante in quel rione.
    Brindisi, 15/09/2018 Franco Leoci

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*