Rapinano un supermercato e sparano in aria. In manette quattro persone

CISTERNINO-  Avevano rapinato un supermercato, presi. Finiscono in manette quattro persone che nella serata di ieri avevano rapinato un supermercato a Cisternino. Si tratta di Alessio Scipione Solito, 38 anni, sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, Martino Carrieri, 20 anni, Piero Aquaro, 22 anni, e Mario Fumarola, 25 anni , tutti di Martina Franca. I quattro sono accusati di rapina aggravata in concorso, ricettazione in concorso, esplosioni pericolose e porto abusivo di arma da fuoco alterata.

Ieri sera Solito e Carrieri hanno fatto irruzione in un supermercato di Cisternino e sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare i soldi contenuti nelle casse, circa 935,00 euro. Dopo di chè sono fuggiti a piedi per le vie circostanti inseguiti da alcuni testimoni. I due per scoraggiare gli inseguitori hanno persino esploso alcuni colpi di pistola in aria. Poi raggiunta un’automobile Mercedes Classe A, presa a noleggio, dove c’erano altri due complici, sono  fuggiti lungo la SP5 in direzione Fasano. Nel frattempo sono stati allertati i carabinieri che hanno rintracciato e bloccato  i rapinatori sulla strada.

Una perquisizione sul posto ha consentito di rinvenire la refurtiva mentre nelle campagne circostanti  i militari hanno recuperato l’arma utilizzata per la rapina, gettata durante la fuga. Oltre all’arma, una scacciacani modificata e caricata a salve, sono stati recuperati anche  gli indumenti utilizzati per la rapina. La refurtiva e l’autovettura sono state restituite ai legittimi proprietari. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

BrindisiOggi

Clicca sulla foto per scorrere le immagini
[slideshow id=32 w=458 h=460]

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*