Roma dedica la “Notte dei Musei” a Melissa

Poseidone articolo

ROMA- E’ stata dedicata alla nostra piccola Melissa Bassi la quarta edizione della “Notte dei Musei” a Roma, una maratona d’arte, cultura e musica. Questo grande evento che ha animato la notte capitolina dalle venti alle due del mattino, in realtà, si sarebbe dovuto svolgere cinque mesi fa, lo scorso 19 maggio. Ma la mattina di quello che poteva sembrare un giorno come tanti, Brindisi, Mesagne, l’Italia intera si fermò dinnanzi alla tragedia del Morvillo Falcone. La morte di Melissa, il ferimento delle sue compagne, la crudeltà di un gesto assurdo ed inspiegabile non poteva lasciare indifferenti. Da qui la decisione del comune di Roma di rinviare l’evento in programma, un segno di rispetto e partecipazione al dolore comune. Ieri sera, la manifestazione ha avuto seguito. La notte romana ha preso vita attraverso l’apertura notturna di musei e gallerie, esposizione di opere d’arte, jazz, blues, street art e cinema. Oltre sessanta spazi espositivi e centocinquanta eventi musicali il tutto inaugurato ricordando Melissa, il suo sorriso e la sua tenera voglia di vivere.

Lucia Pezzuto 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*