Sabato 15 febbraio museo aperto con doppio appuntamento

BRINDISI – Duplice appuntamento per il Polo Bibliomuseale  di Brindisi per sabato 15 febbraio. Apertura delle sale espositive del Museo “Ribezzo” , in piazza Duomo, dalle ore 17.00 alle ore 20.00. L’idea della direttrice del Polo Bibliomuseale, Emilia Mannozzi, è quella di creare in questa occasione un luogo di incontro propulsivo di idee, un agorà cittadino fatto di storia, letteratura, storia, vignettistica, archeologia, storytelling, ma anche di antiche tradizioni enogastronomiche in uno spaccato della vita d’epoca in “Terra di Brindisi”. E’ previsto un percorso tematico a cura del Museo “Ribezzo”, con il significativo contributo degli studenti e dei docenti del Liceo Classico “B.Marzolla” di Brindisi, diretto dalla preside, prof.ssa Carmen Taurino.

Alle ore 18.00, invece, nell’ambito della oramai collaudata  Rassegna culturale “Il mio libro va in Biblioteca – Dialogo dell’autore con l’altro da sé”, presso l’Auditiorium dello stesso Museo, ci sarà la presentazione del libro “La Seconda Guerra Mondiale tra cronaca e vignette” scritto dalla prof.ssa  Lina Cavallo Conversano.  Il libro mira ad una sorta di personale “revisione” di quel conflitto mondiale, citando e facendo riferimento però alla satira di quel tempo, ad opera di importanti vignettisti quali David Low, Bernard Partridge, Tom Link, Cal Alley, Victor Weisz, Dorman Smith, Burt Thomas ed altri ancora. Pur partendo da fatti reali, la satira ricorre al paradosso, esagera gli eventi, li racconta in maniera surreale, usa metafore. La satira è da considerarsi una forma estrema di critica che, attraverso una leggerezza descrittiva, rappresenta aspetti della vita reale che inducono alla riflessione. Si tratta di un libro dedicato soprattutto ai giovani, perché è fondamentale conoscere il passato per spiegare il presente ed affrontare con più consapevolezza il futuro.

Questa rassegna culturale propone pertanto nuovi percorsi di approfondimento fra arte, letteratura, saggistica ed attualità.  La peculiarità di questa iniziativa culturale risiede nella circostanza che l’autore converserà e dialogherà sui contenuti della sua opera anche con “l’altro da sé”, con cui l’autore stesso si rapporta alla ricerca del suo vero “volto”.  Per l’occasione, interverrà al fianco dell’autrice il prof. Gianfranco Allamprese, docente di storia, educazione civica e filosofia presso il Liceo Classico “Marzolla” di Brindisi. Ogni autore poi, al termine dell’incontro, donerà due copie del proprio libro al “Presidio di Lettura”, istituito di recente nell’ex Convento S. Chiara, e sia al Museo “Ribezzo”. Modera la conversazione e il dialogo Renato Rubino. Parteciperanno alcune classi degli istituti scolastici del territorio.  La rassegna proseguirà poi anche nei mesi successivi con altri autori e altre opere letterarie e artistiche. La cittadinanza è invitata

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*