Scutatori a Mesagne, il centrosinistra va a sorteggio, il centrodestra li nomina

MESAGNE– Due metodi differenti, il centrosinistra sceglie gli scrutatori attraverso il sorteggio pubblico, mentre il centrodestra procederà per nomina.  Per scegliere gli scrutatori per le elezioni di febbraio a Mesagne la politica sceglie strade diverse. Si è riunita infatti ieri a Palazzo di Città la Commissione Elettorale comunale, i rappresentanti del PDL e della Lista Incalza hanno espresso la volontà di nominare direttamente gli scrutatori, mentre il centrosinistra ha sostenuto il metodo del sorteggio pubblico.

Alla fine della discussione si è convenuto che le due espressioni politiche seguiranno un percorso differente. PDL e Lista Incalza nomineranno direttamente gli scrutatori, mentre il centrosinistra procederà con il sorteggio pubblico, aperto a tutta la cittadinanza, che avrà luogo sabato 2 febbraio alle 11.30 nell’aula consiliare del Comune.

“Non riuscendo a fare sintesi delle diverse posizioni espresse- ha dichiarato il primo cittadino Franco Scoditti -abbiamo ritenuto opportuno gestire la questione in modo che le varie forze politiche giudicassero soddisfacente la procedura di nomina.”

 Brindisioggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*