Servizi supplementari per assistenza passeggeri e mezzi al porto, si aggiudica la gara la Securpol

Poseidone articolo

BRINDISI – Servizi supplementari e di assistenza ai passeggeri e instradamento veicoli al porto si aggiudica la gara con un ribasso del 32 per cento la Securpol Puglia srl. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ha affidato a questa società il servizio di assistenza ai passeggeri, instradamento veicoli e gestione degli spazi di sosta nel periodo estivo, fino al 7 ottobre, e natalizio (dal 18 al 24 dicembre 2019), periodi nei quali si intensifica il traffico di passeggeri e mezzi in ambito portuale.  Si tratta di un servizio supplementare di viabilità e instradamento nell’arco di tempo che precede la chiamata all’imbarco, in ambito portuale, assicurando che i mezzi pesanti parcheggiati nell’area consortile impegnino la viabilità che dal parcheggio del Consorzio ASI conduce al varco doganale principale, solo dopo che quelli già in coda abbiano liberato il varco doganale principale. Sono stati 5 gli istituti di vigilanza che hanno partecipato alla procedura indetta dall’AdSP. La commissione di gara ha valutato congrua l’offerta presentata da Securpol Puglia srl che ha offerto un ribasso economico del 32,680%, per un importo complessivo di circa 90 mila euro. Il servizio di assistenza sarà utilizzato per gestire i flussi di traffico in imbarco e sbarco di passeggeri e mezzi dalle navi RO-RO e dai traghetti in linea che quotidianamente collegano Brindisi con i porti greci e albanesi. Il servizio è costituito da 5 unità totali, nel periodo di afflusso ordinario dal 26 giugno al 7 novembre, che diventeranno 7 dal 11 luglio al 28 agosto. Il personale impiegato opera sotto il controllo e la direzione dello staff della Autorità di Sistema Portuale che coordina e gestisce tutte le operazioni.

 Sulla base dei dati di traffico e della programmazione degli accosti, è stata progettata la turnazione che si articola come segue: le prime due unità coprono il turno dalle 08.00 alle 20.00, stazionando in prossimità del parcheggio antistante il terminal privato, ubicato in ambito portuale. Dalle 19.00 alle 01.00(a.m.), il secondo turno, durante il quale sono impiegate altre tre unità.

Durante i periodi di stimato maggiore afflusso (11 luglio- 28 agosto), il servizio verrà implementato di ulteriori 5 unità che garantiranno la loro presenza dalle 19.00 alle 03.00 del mattino.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*