Sigilli ad un autolavaggio abusivo, denunciato un 35enne

Poseidone articolo

CEGLIE MESSAPICA –Sigilli ad un autolavaggio abusivo, denunciato un 35enne

autolavaggio ceglie 2Gli agenti del corpo forestale dello Stato del comando di Ostuni sono stati impegnati in un servizio di controllo in materia di reati, in particolar modo di smaltimento dei rifiuti delle aziende. È così che gli agenti hanno trovato un autolavaggio abusivo. Il titolare è D.P., 35enne di Ceglie Messapica, che è stato denunciato per violazioni penali al Testo unico ambientale. All’uomo, che già rischia l’arresto dai 3 ai 12 mesi o una multa da 2600 a 26000 euro, ha ricevuto anche altre sanzioni di materia amministrativa per altre violazioni che riguardano occupazione e mercato del lavoro.

Durante le verifiche sono emerse irregolarità nell’attività di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, (reflui liquidi e fanghi industriali) prodotti dalla stessa attività di autolavaggio. I rifiuti venivano però smaltiti senza alcuna autorizzazione.

L’autolavaggio lavorava senza le necessarie autorizzazioni comunali, senza che il servizio sanitario ne fosse a conoscenza e senza alcuna iscrizione all’albo delle imprese artigiane della Provincia di Brindisi.

La struttura, cisterne e vasche di stoccaggio dei rifiuti speciali sono stati sequestrati.

Agnese Poci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*