Smaltimento illecito di rifiuti, Iurlaro: “Francavilla si costituisca parte civile”

FRANCAVILLA FONTANA- Il  Comune di Francavilla Fontana si costituisca parte civile nell’ipotesi di un processo dopo le indagini sui traffici illeciti di ceneri e rifiuti speciali smaltiti nella discarica di Francavilla Fontana. Lo chiede il consigliere regionale del Pdl Pietro Iurlaro, nella sua veste anche di consigliere comunale nella città degli Imperiali.Subito un consiglio Comunale monotematico- chiede Iurlaro- per l’approvazione di una delibera propedeutica alla costituzione di parte civile dell’Ente in un futuro processo, quando eventualmente saranno accertate le presunte responsabilità. La costituzione di parte civile è un passo obbligato di un’amministrazione che vuole difendere, da un lato l’immagine del Comune di Francavilla, oggi indicato come capitale dello smaltimento illecito, e dall’altro la salute dei cittadini. Mi risulta, infatti, che già da decenni, i residenti delle contrade monitorate dai Carabinieri, cui va il mio plauso per l’operazione, presentino esposti e denunce a corredo di problematiche di natura sanitaria”.

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*