Sport e giochi nel centro cittadino, l’assessore: “E’ stato un successo, Brindisi consente di stare all’aria aperta per 6 mesi all’anno”

Poseidone articolo

BRINDISI – “Abbiamo centrato in pieno lo spirito con cui è stata organizzata questa Festa dello sport: corsi vivi e iniziative vissute dalle famiglie con tanti bambini hanno dimostrato quanto può essere bello condividere una giornata in città”, questo il commento  dell’assessore alle Attività produttive e Sport Oreste Pinto in merito alle attività organizzate dal Distretto urbano del commercio nella mattinata di oggi.

“Se l’obiettivo era quello di dimostrare che si può trascorrere qualche ora in famiglia divertendosi nel centro della città e senza il bisogno di restare davanti al computer o collegati ai social network, direi che è stato pienamente raggiunto – aggiunge – Ho assistito con piacere al successo di questo iniziativa che coniuga pienamente il senso delle mie deleghe e dimostra che lo sport può essere un ottimo fattore di traino per il turismo. A tal proposito si pensi alle grandi potenzialità che offre il paesaggio brindisino e del fattore climatico che consente di fare sport all’aria aperta per circa 6 mesi all’anno. Penso ai percorsi boschivi per il running o agli sport come vela, nuoto, canottaggio, kitesurf, sci d’acqua; tutte attività che, opportunamente sviluppate e messe in rete, possono costituire un volano per il turismo sportivo.Di pari passo mi piace pensare che gli operatori del commercio faranno la loro parte in questo processo di crescita con ancora più fiducia rispetto a quella dimostrata oggi”.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*