Stanziati 250mila euro per avviare o potenziare asili nido

Poseidone articolo

ROMA – Sono stati stanziati 250mila euro alle organizzazioni non profit per avviare o potenziare i nidi per l’infanzia nelle regioni che ne sono più carenti, cioè Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Sardegna, Sicilia. È il nuovo bando ‘Un nido per ogni bambino – Area del Mezzogiorno’ promosso dalla Fondazione Mission Bambini e dalla Fondazione con il Sud. La scadenza per la presentazione delle domande è il 13 aprile 2015.

Possono partecipare al bando le organizzazioni non profit costituite da almeno tre anni e con esperienza nella gestione di servizi per la prima infanzia. Saranno privilegiati i nidi che prevedano di riservare almeno il 25% dei posti disponibili a bambini appartenenti a famiglie in situazione di fragilità: famiglie in difficoltà economica, monoreddito, con problemi di integrazione, famiglie di immigrati o con molti figli.

asilo-nidoI servizi sostenuti dovranno inoltre prevedere un ruolo significativo e attivo del volontariato e dimostrare di avere una reale sostenibilità economica. Grazie alle prime quattro edizioni del Bando, le due Fondazioni hanno sostenuto 38 nidi o spazi gioco per uno stanziamento complessivo di oltre 1,2 milioni di euro. Il contributo totale messo a disposizione congiuntamente dalle due Fondazioni per l’edizione 2015 del Bando è di 250.000 euro.

Per ogni progetto selezionato lo stanziamento potrà arrivare a un massimo di 80mila euro in due anni in caso di avvio di nuovi nidi e a un massimo di 40mila euro in un anno in caso di potenziamento di servizio esistente.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*