Stufa a gas, una famiglia intossicata dal monossido finisce in ospedale

TORCHIAROLO- Avevano acceso la stufa a gas ma non si erano accorti delle esalazioni del monossido di carbonio sino a quando non hanno cominciato a sentirsi male, così una famiglia di cinque persone è finita in ospedale. E’ accaduto durante la notte a Torchiarolo. La telefonata al Comando dei vigili del fuoco è arrivata poco dopo l’una della notte. L’intervento repentino dei pompieri ha scongiurato il peggio. La famiglia, residente in via Luigi Cadorna è stata soccorsa . Sul posto anche l’ambulanza del 118. I malcapitati sono stati trasportati presso l’ospedale Perrino di Brindisi dove i medici hanno rilevato per tutte e cinque le persone una intossicazione da monossido di carbonio. Sul caso indagano i carabinieri.

BrindisiOggi

ITS LOGISTICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*