Trasporto merci dal porto di Brindisi all’Europa anche su rotaie, presentata l’iniziativa del Gruppo GTS

Poseidone articolo

BRINDISI – I primi treni partiranno a fine mese. Trasporto merci su rotaie dal porto di Brindisi all’Europa. Il Gruppo GTS prova a puntare su Brindisi. Oggi la presentazione ufficiale all’Autorità di sistema da parte del presidente Ugo Patroni Griffi.

Terminata la bretella che collega il tratto ferroviario a Costa Morena dove saranno caricate le merci sui treni che potranno essere trasferite in Italia e in Europa. GTS si occupava già del trasporto di alcuni merci che sbarcano al porto di Brindisi, ma queste sino ad oggi veniva portate a Bari attraverso i container e poi messe su rotaie. Ora il trasporto su ferro avverrà già direttamente dalla zona portuale. Le aziende risparmierebbero circa il 20 per cento sul trasporto, e Brindisi sarà edotato di questo nuovo servizio. Ci prova GTS, si è dato un tempo massimo per verificare se il business funziona. IL gruppo barese si occupa di trasporto intermodale su strada, ferrovia e mare dal 1977. “E’ un’importante opportunità per il  territorio che può diventare crocevia per il trasporto merci – commenta il sindaco Riccardo Rossi – un servizio anche per le imprese locali  che potranno far arrivare le proprie merci in Europa”.

BrindisiOggi

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*