2^Edizione della “Run on the dirt road-corri sul mare”, oltre 500 i partecipanti

BRINDISI- Si è svolta nella giornata di  domenica, in uno scenario unico nel suo genere,  la gara podistica inserita nel prestigioso circuito “Sulle vie del Brento” organizzata dall’ASD MFR Brindisi in collaborazione con il Comitato Provinciale FIDAL e del C.S.I. Centro Sportivo Italiano.

L’evento inserito all’interno delle attività del Progetto “Insieme per lo Sport nella Città di Brindisi 2022” realizzato dal Centro Sportivo Italiano con la sponsorizzazione di ENEL , ha visto la partecipazione di 40 società, provenienti da tutta la regione, che con più di 400 atleti adulti ed oltre 100 bambini, si sono dati appuntamento al Lido Granchio Rosso per la partenza fissata per le ore 9,00.

Il percorso, precedentemente ed impeccabilmente blindato, si snodava nell’ incantevole oasi del parco marino costiero situato tra Punta Penna e Punta del Serrone, caratterizzato da sabbia, scogli, sterrato, passerelle sul mare dove la natura, il benessere e lo sport si sono amalgamate fra loro. Numerosi gli atleti che , a fine gara, erano piacevolmente colpiti dall’incantevole luogo e si complimentavano per il lavoro realizzato.

Pertanto, è doveroso ringraziare chi ha reso possibile tutto questo:

la famiglia Monaco, che ha messo a  disposizione l’intero suo stabilimento balneare;

l’amministrazione Comunale di Brindisi, che, in sinergia con Ecotecnica e Multiservizi, ha attenzionato il luogo ed effettuato i necessari interventi;

Gli sponsor Sfera, Asti,  Decathlon, Divella, Sisa Supermercati, Eurospin, Nissolino Corsi, Consenti, My personal Lab, Calcioshopping, Olimpia sportwear, Lido Risorgimento; Tutti gli atleti e le atlete;

I soggetti che con il lavoro, anche fisico, hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: Miccoli Vito, Vincenzo Di Gloria, Pierluigi Facchini, Mario Battaglia, Vincenzo Zammillo, Antonio Screti, Gianluca Damasco, Andrea Napoletano, Mimmo Pinto, Luigi Donateo, Francesco Pinto e tutti coloro che, in ogni modo, hanno reso possibile questa giornata.

Gli organizzatori si augurano di poter realizzare, uniti con la stessa passione ed entusiasmo, ulteriori attività e di poter vivere anche l’anno prossimo, con la terza edizione, un evento con ancor più partecipanti ed ulteriori novità.

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*