3° Congresso Territoriale della Femca CISL Taranto – Brindisi, De Marco eletto nuovo segretario generale

BRINDISI- Si è svolto presso la sala meeting di Tenuta Moreno a Mesagne (Br), il 3° Congresso Territoriale della Femca CISL Taranto – Brindisi, la federazione che racchiude i comparti Chimica, Energia e Moda della CISL, dal titolo “Esserci per Cambiare”.

Presenti ai lavori congressuali il Segretario Generale Nazionale della federazione Nora Garofalo, il componente della segreteria nazionale Sebastiano Tripoli, il Segretario Generale della UST CISL Taranto – Brindisi Gianfranco Solazzo e il Segretario Regionale Femca Puglia Danilo Leonardo Lozito.

L’assemblea ha eletto come nuovo Segretario Generale, Marcello De Marco, di Brindisi, dipendente della Lyondell Basell che ha rilasciato queste prime dichiarazioni.

“E’ un momento molto importante per la nostra federazione, per il nostro paese, per il futuro del suo tessuto industriale. Sarà nostro compito accompagnare la chimica come tutti gli altri settori dei nostri comparti, energia gas acqua verso un nuovo orizzonte di sviluppo. Contrastare la grande crisi del settore tessile, lottare per il mantenimento di tanti posti di lavoro che in questo ambito ogni giorno vengono messi in discussione o addirittura vanno persi. La chimica verde, la Green economy, la sostenibilità rappresentano il futuro per ogni azienda del nostro Paese, e questo vale anche per quelle del nostro territorio che nei nostri settori intendono evolversi. Una metamorfosi che non sarà semplice da attuare e che come tutte le trasformazioni, porterà con se un alto prezzo da pagare; sarà nostro compito rilanciare tale processo nel nostro settore e trasformarlo in una nuova opportunità. Toccherà a noi, attraverso il nostro lavoro, alla nostra capacità di contrattazione e di concertazione, alle nostre idee, salvaguardare i processi industriali presenti oggi nel nostro territorio e al tempo stesso di rilanciare le vaste aree industriali di Taranto e Brindisi verso nuovi investimenti, lavorando con le aziende in esso già presenti e con le amministrazioni locali per l’avvio di nuovi investimenti e di nuovi tipi di industrializzazione. Sono molto soddisfatto oggi di vedere davanti a me un gruppo dirigente unito, coeso, con tanta voglia di fare, giovane serio e determinato pronto a portare avanti le politiche della nostra federazione, il nostro modo di pensare e di agire, il nostro modo di fare sindacato.”

BrindisiOggi

 

 

Una famiglia mostruosa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*