Nuovo anno Pastorale, si ricordano le vittime della strada a San Pancrazio

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Inizio nuovo anno Pastorale, domenica 18 novembre nella parrocchia San Giuseppe Lavoratore a San Pancrazio Salentino si terrà una messa in ricordo delle vittime della strada. La riflessione quest’anno è sulla “Parrocchia e nuzialità: libertà, discernimento e vocazione”. L’invito è rivolto alle famiglie e gli operatori di Pastorale familiare della nostra Arcidiocesi.

Il primo appuntamento è alle ore 16 per un momento di accoglienza. Poi seguirà un incontro assembleare sul tema pastorale dell’anno. Condurrà nella riflessione don Piero Tundo, vicario Episcopale per la Pastorale.

Alle ore 18 sarà celebreta l’Eucaristia ricordando nella Giornata nazionale delle vittime della strada, quanti sono morti a causa di incidenti stradali. “Con questo primo appuntamento diocesano daremo inizio al cammino che l’Ufficio intenderà percorrere sostenuti dal dono della preghiera ponendoci, reciprocamente, attenti ai bisogni, proposte e suggerimenti per meglio servire la famiglia, cellula vitale della chiesa e della società”.

Così, infatti, esorta Papa Francesco nell’Esortazione post sinodale Amoris laetitia, sull’amore nella famiglia: “Il bene della famiglia è decisivo per il futuro del mondo e della Chiesa. Sono innumerevoli le analisi che si sono fatte sul matrimonio e la famiglia, sulle loro difficoltà e sfide attuali. E’ sano prestare attenzione alla realtà concreta, perché «le richieste e gli appelli dello Spirito risuonano anche negli stessi avvenimenti della storia», attraverso i quali «la Chiesa può essere guidata ad una intelligenza più profonda dell’inesauribile mistero del matrimonio e della famiglia» (GIOVANNI PAOLO II, Esort. ap. Familiaris consortio [22 novembre 1981], 4).

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*