Anziana accusa un malore in auto: 21enne la salva

SAN VITO DEI NORMANNI – Si accorge che l’autovettura condotta da una anziana donna sbanda pericolosamente, chiama la polizia e salva la donna: Antonio 21enne diventa eroe per un giorno. La nonnina che aveva accusato un malore, soccorsa dal personale medico del 118, è stata trasportata in ospedale.

Senso civico e coraggio hanno fatto sì che il giovane Antonio salvasse la vita dell’anziana, la sua e quella anche di altre persone qualora la situazione fosse culminata in un incidente stradale. Antonio è diventato, nella giornata di ieri (29 aprile), l’eroe della questura, ma non solo.

Era domenica e Antonio percorreva la strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Mesagne. Ad un certo punto si è accorto che un’autovettura condotta da una anziana sbandava pericolosamente, mettendo in serio pericolo se stessa e le altre auto in transito su una strada a doppio senso di circolazione.

Antonio ha deciso di chiamata la polizia e seguendo le indicazioni degli operatori della sala operativa della questura di Brindisi è riuscito a posizionare la propria auto al centro della carreggiata, riuscendo così a bloccare anche il traffico in direzione di marcia opposta. Con quella manovra, il giovane, ha bloccato altresì l’anziana in evidente difficoltà, riuscendo a posizionare in condizioni di sicurezza l’auto della donna, non dandole poi la possibilità di ripartire.

L’anziana come riferito da Antonio, accusava un malore e per questo voleva recarsi in ospedale e ha fornito anche ampie rassicurazioni nel farcela da sola.

In quel momento sono giunti sul posto anche i sanitari del 118 e gli agenti di polizia. Ben 11 minuti di continua conversazione consentivano di unire senso civico e professionalità per dare un’importante aiuto ad un’anziana donna scongiurando possibili pericolosi risvolti alla vicenda.

La chiamata è stata chiusa solo dopo aver  accertato la presenza di personale medico e di personale di polizia sul posto. Ad Antonio è giunto il ringraziamento per il suo senso civico e anche per il coraggio evidenziato in quanto la sua determinazione e rapidità certamente scongiuravano il verificarsi di eventi potenzialmente drammatici.

Mar.De.Mi.

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*