Brindisi torna alla vittoria, i ragazzi di coach Vitucci vincono contro il Reyer Venezia

BRINDISI- È una vittoria importante per la Happy Casa Brindisi quella di oggi contro la Reyer Venezia per (75-71). Importante perché si registra contro una delle squadre più forti del campionato e perché propedeutica alla costruzione e alla convinzione di essere un team vincente capace di affrontare l’inevitabile altalena di risultati tra il campionato e la Champions League.

Come ha sottolineato in conferenza stampa coach Vitucci: “ Mi piacerebbe che non ci fossero iperboli sia in negativo, dopo due sconfitte di seguito, che in positivo dopo vittorie altisonanti. Rimaniamo con i piedi per terra e cerchiamo di accumulare più punti possibili”.
 
Quintetti standard in apertura di gara per le due squadre, Brindisi è capace di alimentare la propria energia positiva grazie a una fisicità che diventa plastica con l’esercizio di stile di Martin che sul finire del primo quarto illumina il Palapentassuglia con una giocata in cui lascia debordare tutta la fisicità di cui dispone.
Tra il primo e il secondo quarto si fanno avanti anche le personalità di Zanelli e Gaspardo che aprono il campo offensivo per la Happy Casa segnando ripetutamente da tre punti, lasciando sul campo il comodo vantaggio in doppia cifra dopo i primi venti minuti di gioco (41-30).
Gestire gli equilibri tecnici ed emotivi di una partita è affare complesso e mai di facile risoluzione, infatti nel terzo quarto la Reyer rientra abbastanza facilmente in gara, Brindisi tiene in maniera lucida il confronto arrivando alla fine del quarto in leggero vantaggio (62-57).
Gli ultimi 10 minuti di gara si vivono all’insegna dell’alternanza dei canestri, Venezia cerca di rientrare ma manca sempre di lucidità nel possesso decisivo, Brindisi ritrova Thompson che in stasi sportiva durante il resto dell’incontro, srotola tutto il talento di cui è capace negli ultimi due minuti segnando 7 punti nei momenti decisivi dell’incontro che si chiude con la confortante vittoria della Happy Casa con il punteggio di (75-71).
Tabellini
Happy Casa Brindisi: Banks 21, Brown 10, Martin 8, Zanelli 10, Gaspardo 12, Campogrande 2, Thompson 7, Stone 5.
Reyer Venezia: Stone 8, Daye 12, Bramos 5, De Nicolao 9, Tonut 4, Filloy 3, Vidmar 5, Chappell 12, Watt 13.
Arbitri: Paternicó, Grigioni e Galasso
Amedeo Confessore

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*