Canottaggio: podio e medaglie per gli atleti dei vigili del fuoco Carrino a Ravenna (video)

RAVENNA – Importanti risultati del G.S. Vigili del fuoco Carrino di Brindisi ai campionati italiani di canottaggio. La squadra presieduta dal comandante provinciale Dott. Ing. Antonio Panaro ed allenata dal capo reparto VF, oltre che DT, Antonio Coppola, ha preso parte negli scorsi weekend a due campionati italiani indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio, ottenendo risultati di notevole rilievo.

In occasione dei Campionati italiani master, svoltisi il 4, 5 e 6 settembre a Ravenna nel Bacino della Standiana, su barche olimpiche sulla distanza di 1000m, l’atleta Daniele Crastolla centra il titolo di campione d’Italia nella specialità del singolo master B e nel quattro di coppia master C misto assieme alla Canottieri Lazio, mentre Maurizio Montanaro ed Antonio Ciscutti sfiorano il titolo italiano e, per pochissimi secondi, devono accontentarsi della medaglia d’argento nella specialità del due senza.

Ancora con il motore caldo, il gruppo sportivo è ripartito, alla volta dei Campionati italiani di Coastal Rowing endurance 6000m e Beach sprint 500m, svoltisi a Lignano Sabbiadoro dal 10 al 13 Settembre. Il sodalizio prende parte alla competizione in entrambe le specialità, difendendo il titolo italiano, vinto lo scorso anno da Daniele Crastolla, nel singolo beach sprint (che dal 2024 sarà una specialità olimpica) e quest’anno valido come imbarcazione selettiva per la European Challenge che si svolgerà a Donoratico (Livorno) il prossimo mese. Sin dalle qualificazioni endurance, Daniele Crastolla ed il giovane atleta Niccolò Golizia impongono il loro ritmo nel singolo senior, riuscendo a strappare il pass per la finale, nella quale Crastolla si laurea Campione Italiano e Golizia raggiunge la medaglia di bronzo. Sempre nell’endurance, il doppio di Maurizio Montanaro e Antonio Ciscutti ottiene un quinto posto in finale, nonostante un abbordaggio durante un giro di boa.

Nel beach sprint, sul singolo senior, vi è una massiccia presenza di atleti della nazionale italiana plurititolati, sia a livello nazionale che internazionale. Nonostante ciò, Niccolò Golizia e Daniele Crastolla fanno registrare rispettivamente il secondo ed il terzo miglior tempo di qualifica, riuscendo a raggiungere le semifinali. In semifinale Golizia stacca il pass per la Finale A, dove si aggiudica il secondo posto e Crastolla ottiene il terzo posto. Quarto posto invece per la coppia Montanaro-Ciscutti nel due di coppia Over 54.

Il DT del gruppo sportivo, il capo reparto Antonio Coppola, si dice soddisfatto dei risultati: “È stata una stagione molto difficile sia dal punto di vista dell’organizzazione che degli allenamenti. Fortunatamente, durante il lockdown e nel periodo successivo, i miei atleti sono riusciti a completare la preparazione iniziata prima del blocco presso le proprie abitazioni grazie alle proprie attrezzature e questi risultati ne sono la riprova. Sono quindi soddisfatto del lavoro fatto e dei risultati ottenuti, ma possiamo e dobbiamo fare ancora meglio, in vista dei prossimi appuntamenti remieri indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio”

Il Comandante provinciale, nonché presidente del gruppo sportivo, Ing. Antonio Panaro, esprime la massima soddisfazione e ringrazia gli atleti e l’allenatore per l’impegno da loro profuso e gli ottimi risultati ottenuti.

Premiazioni atleti Vigili del fuoco Carrino Brindisi al campionato italiano di Canottaggio

Premiazioni atleti Vigili del fuoco Carrino Brindisi al campionato italiano di Canottaggio

Pubblicato da Brindisi Oggi su Domenica 20 settembre 2020

ITS LOGISTICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*