Capodanno in piazza all’insegna della musica, tutti gli appuntamenti e domani tuffo alla Conca

BRINDISI- Conto alla rovescia, ultime battute prima della fine dell’anno i brindisini si preparano a festeggiare, chi deciderà di farlo in piazza potrà farlo con il classico concertone di capodanno.

L’appuntamento è in piazzetta Giustino Durano a partire dalle 23  con la musica proposta da Sandro Toffi e il concerto della cantautrice Neja il cui repertorio spazia da brani di musica celtica a quelli gospel, ma che con la musica dance ha un record di circa 4 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Ad Ostuni invece  sarà il Dj austriaco e icona della club culture, Peter Kruder, ad animare piazza della Libertà  con la sua raffinata sintesi di dance music, house e dub.

Musica anche a Ceglie Messapica in piazza Plebiscito con Tuppi, artista della scena barese e nazionale, soprattutto in ambito funk/hip hop e black music in generale. Personaggio istrionico e dall’energia contagiosa, nel suo curriculum spicca la lunga esperienza con la big band di Paolo Belli, oltre a innumerevoli apparizioni televisive, la militanza in formazioni hip hop baresi come Zona 45, Pooglia Tribe ed ora Bari Jungle Brothers, le residenze in diversi club italiani, ed il ruolo di presentatore in grandi festival.

Dopo la mezzanotte sarà il turno della Spaghetti Brothers,  una formazione live votata alla musica swing e dixieland, che prende ispirazione dalle big band americane della prima metà del ‘900 e ripropone standards americani, musica italiana anni ’30-’40-’50 e swing contemporaneo.

Domani invece il nuovo anno a Brindisi si apre  con il tradizionale Tuffo di Capodanno . Organizzato dall’Associazione Culturale-Ricreativa “Amici della Conca” in collaborazione con “Summer Time – Eventi”, Liberando le Ali e Radio Ciccio Riccio, l’evento si svolgerà come di consueto presso la Conca, in zona Sciaia, a Brindisi  a partire dalle 10:30. Quest’anno sono circa 100 gli iscritti  tra questi 10 donne, 10 bambini tra gli 8 e i 12 anni, diversi 70enni, una intera famiglia composta da madre, padre e figlio, tre fratelli e  una donna di Roma. Non solo adulti ed over quindi, ma anche giovanissimi, regolarmente autorizzati dai genitori, hanno scelto di accogliere il capodanno con il 1° tuffo in mare del 2017. L’obiettivo solidale individuato in questa edizione 2017 sarà il reperimento di quanti più fondi possibile per la diagnosi precoce e la prevenzione del Tumore al seno a favore dell’Associazione “Cuore di donna”.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*