Chiudono i reparti Covid ad Ostuni, i sanitari:“Non è stato facile, abbiamo avuto tanta paura”

OSTUNI- Dopo un anno chiusi i reparti Covid nell’ospedale di Ostuni, i sanitari: “Non è stato facile, abbiamo avuto tanta paura”. Dopo lo scoppio della pandemia l’ospedale di Ostuni è stato convertito in ospedale Covid, due reparti, quello di Medicina Interna e Pneumologia, hanno lavorato ininterrottamente accogliendo i ricoveri per Covid, casi complessi che purtroppo a volte si sono rivelati fatali. Medici, infermieri, oss e tutto il personale sanitario non si è mai fermato, lottando accanto a quelle persone che lottavano per la propria vita. Ora a distanza di un anno il reparto di Medicina Interna e di Pneumologia si svuotano, non ci sono più casi Covid e chiudono. Finalmente tutto il personale può tirare un sospiro di sollievo. La gioia di questi sanitari è grande. “ Covid free- scrive una di loro su facebook-come tutte le cose  c’è sempre un inizio e una fine. Finalmente è finita. Ce l’abbiamo fatta. Non è stato facile, abbiamo avuto tanta paura”.

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

1 Commento

  1. Grazie a tutte le operatrici e a tutti gli operatori dei reparti citati nell’articolo: purtroppo sono stato “ospite” della struttura a fine marzo ma nonostante la preoccupazione e la tristezza dovuti al mio ricovero, ho trovato persone capaci e disponibili a gestire una situazione generale oltremodo difficile ma ancora adesso ho un ricordo comunque sereno di quell’esperienza. Grazie.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*