Chiusura della biblioteca, Forza Italia: “E’ un problema di gestione, intervenga la Regione”

Poseidone articolo

BRINDISI- Chiusura della biblioteca provinciale, la politica di indigna. “Con la chiusura dell’ultima ala della struttura, chiude definitivamente la Biblioteca provinciale di Brindisi. Il tutto, fino a quando qualcuno si deciderà ad intervenire per rendere nuovamente agibili i locali dopo il principio di incendio verificatosi più di due anni fa” a parlare è il coordinamento cittadino di Forza Italia che indica come responsabili di questa situazione la Regione e la Provincia .

“Il vero problema, in ogni caso, è il rimpallarsi di responsabilità tra la Regione Puglia e la Provincia in merito alla gestione della stessa Biblioteca- dice Forza Italia- In attesa che l’Italia abbia un Governo capace di occuparsi anche del futuro delle Province, è il caso che la Regione non deleghi a nessuno la soluzione dei problemi relativi alla Biblioteca di Brindisi e, più in generale, a tutto ciò che attiene al sistema biblomuseale”. Il problema, quindi, alla base di tutto sarebbe un problema gestionale visto che la Provincia di Brindisi si è persino aggiudicata un bando per le ristrutturazione. “Non è più neanche un problema di risorse, visto che esiste un apposito finanziamento pubblico per poter ripristinare la struttura. Occorre chiarezza negli aspetti gestionali e soprattutto un coordinamento negli interventi. Brindisi non può perdere anche la biblioteca provinciale con il suo patrimonio inestimabile di volumi: Forza Italia, pertanto, è pronta a mobilitare tutti i suoi rappresentanti istituzionali per risolvere la questione”.

BrindisiOggi

1 Commento

  1. il nuovo governo riuscirà a chiudere definitivamente le Provincie, visto che non han soldi né competenze istituzionali? o sbaglio?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*