Coltivazione di lumache per cosmetici al naturale, sei ragazzi investono su un terreno a San Donaci

SAN DONACI – Un allevamento di lumache a San Donaci per la produzione di cosmetici completamente naturali. Creme per in viso e per il corpo e altri cosmetici 100% naturali alla bava di lumaca o con oli essenziali saranno presto disponibili a kilometro 0. E-Ground srl, società agricola formata da sei ragazzi ha deciso d’investire sul proprio territorio e partire da 8 ettari di terreno, tra San Donaci e San Pancrazio, per creare dei prodotti biologici che saranno venduti su territorio nazionale.

Sei professionalità diverse che si uniscono con la volontà di creare un valore aggiunto alla loro terra e ridare dignità all’agricoltura, un tempo il cavallo di battaglia della Puglia, ma che ormai rimane atrofizzata sulla produzione di vino e olio.

Angelo Marazia, direttore operativo e commerciale, Andrea Musardo, amministratore unico, Luigi Musardo, direttore amministrativo finanza e controllo, Marco Povero, agronomo e responsabile produzione qualità e R&D, Elisabetta Patera, responsabile comunicazione e marketing e Luciano Paiano, responsabile allevamenti e coltivazioni. Questi i nomi dei sei ragazzi che avevano già collaborato per altre esperienze e quando si sono resi conto di essere una macchina ben oliata, hanno voluto investire e fare il grande passo di costituirsi in un società. “Abbiamo studiato tanto il territorio – racconta Angelo – e per poter sviluppare questa idea abbiamo dovuto in primis partire da ciò che la nostra amata terra ci offre e una volta valiate le varie opzioni, siamo andati a studiare in Francia la coltivazione delle escargot.” Lo studio dell’attività e del territorio è iniziato circa due anni fa, da dicembre del 2019 i ragazzi hanno cominciato a gettare le basi per quella che oggi è una società agricola che a settembre vedrà finalmente i suoi prodotti messi sul mercato.

“Noi abbiamo acquistato otto ettari di terreno, tra San Donaci e San Pancrazio – illustra il direttore operativo e commerciale – Due di questi ettari li abbiamo impiegati per seminare la vegetazione adatta per ricreare l’habitat delle lumache di terra e, una volta inseriti due produttori, siamo riusciti ad ottenere le prime lumachine. Questo allevamento ci permetterà, attraverso la giusta lavorazione e i nostri laboratori fidati, di prelevare la bava di lumaca, che è un collagene naturale ed un elemento cosmetico molto richiesto in tutto il mondo, per poi inserirlo nei nostri prodotti. I restanti cinque ettari – racconta Marazia – verranno impiegati, la prossima primavera, per la semina di erbe officinali e da quelle ricaveremo gli oli essenziali che andranno ad arricchire i nostri prodotti cosmetici, ma pensiamo anche di utilizzarli per produrre dei profumatori per ambiente.”

I ragazzi hanno una visione ben chiara di come vogliono impiegare il loro tempo e le risorse del loro territorio, sfruttando l’onda del km 0 e mettendo a frutto i loro studi e le loro competenze.

Le idee di E – Ground srl sono tante per il futuro della loro società, ma per il momento sembrerebbe abbiano trovato un modo innovativo ed efficace per uscire fuori dalla logica di un territorio, produttore solo di vino, in cui è molto difficile inserirsi, suscitando così la curiosità di molti nel paese.

Alberta Esposito

 

1 Commento

  1. Ci sono ancora ragazzi in gamba. Bravi, ci fate ben sperare che ancora si salva qualcosa. Andate avanti e che la sorte vi sia sempre propizia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*