Commerciante rapinato per strada e i banditi sparano: bottino 250euro

CEGLIE MESSAPICA – Commerciante di frutta rapinato per strada da tre banditi, uno dei quali avrebbe esploso anche un colpo di fucile: bottino 250euro. La rapina è avvenuta nella tarda mattina di oggi poco dopo le 13 sulla strada che collega Ceglie Messapica a Villa Castelli.

Il commerciante a bordo di un camioncino stava rientrando a casa dopo una mattinata a lavoro quando è stato – secondo la ricostruzione effettuata dagli uomini dell’Arma – affiancato dai banditi a bordo di una 500 di colore bianco. I tre sarebbero scesi dall’auto e uno di loro impugnava anche un fucile. Sotto la minaccia dell’arma gli avrebbero intimato di consegnare il denaro contante che aveva con lui. Tutti e tre i rapinatori avevano il volto coperto da passamontagna. Si tratterebbe di ragazzi giovani e del posto.

La vittima subito dopo aver subito il colpo ha chiamato il 112 e chiesto aiuto. Una volta raccontato quanto accaduto i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi del Nucleo radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno avviato le indagini tese ad individuare i rapinatori.

Mar.De.Mi.

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*