Da via D’Amelio a Padre Puglisi, l’intervista a Spatuzza: a Brindisi la presentazione di “La verità del pentito”

BRINDISI- “La verità del pentito” un libro di Giovanna Montanaro. Il racconto delle stragi ricostruito con l’unica intervista rilasciata da Gaspare Spatuzza. Il libro sarà presentato il 24 febbraio prossimo alle ore 17 a Brindisi presso il salone del museo Ribezzo,
E’ la storia personale, processuale e sociale di Gaspare Spatuzza, il mafioso che ha partecipato all’organizzazione ed esecuzione dei più efferati delitti di mafia. da Capaci a Via D’Amelio, dal bimbo Giuseppe Di Matteo a padre Puglisi, da Via dei Georgofili a Firenze a Via Palestro a Milano agli attentati alle basiliche ed allo stadio olimpico a Roma. Insomma la persona più invisa agli antimafiosi. Spatuzza, attraverso un personale percorso di ravvedimento, 16 anni dopo le stragi di Palermo, decide di raccontare le sue verità ai giudici di Firenze, Caltanisetta e Palermo provocando un vero e proprio terremoto giudiziario, facendo liberare degli innocenti e facendo incriminare tanti mafiosi rimasti nell’ombra.
Attraverso l’unica intervista concessa da Spatuzza, Giovanna Montanaro ricostruisce, sulla base degli gli atti processuali disponibili, l’intera vicenda con risvolti che hanno dell’incredibile.

L’inziativa è promossa da: Scuola di formazione politica Antonino Caponnetto, CGIL  Brindisi, Proteo Fare Sapere Brindisi,  Provincia di Brindisi.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*