Dinamo basket delude i tifosi e contro il Monopoli lascia punti importanti per la corsa ai play off

BRINDISI – Una Dinamo a due facce quella che perde contro la Peugeot Tartarelli Monopoli con il punteggio di 85-98. Dopo le due trasferte consecutive e le buone indicazioni avute la settimana precedente, la Limongelli Dinamo Basket Brindisi delude i propri tifosi e lascia sul campo punti importanti per la corsa ai play off.

La partenza sprint dei ragazzi di coach Cristofaro lasciava presagire una gara dal finale diverso dal momento che Menzione e compagni, nel primo periodo, giocavano veramente bene trovando sempre buone soluzioni sul perimetro e difendendo con discreta intensità. I 33 punti del primo periodo portano la firma di Sukteris e Menzione ma è un pò tutta la squadra che gira bene compreso il nuovo arrivato Knepa che si mette in mostra con una strepitosa schiacciata in contropiede. Sul fronte opposto Argento e Lescot provano a tenere a galla i propri compagni ma concedono molto in difesa e il periodo  si chiude sul 33-19. Dopo un time out del Monopoli con coach Cazzorla che non le manda certo a dire, i viaggianti provano a reagire supportata dalla triple di Calabretto che danno fiducia e positività. Le due compagini si schierano spesso a zona ma gli attacchi vincono sulle difese con il punteggio che, all’intervallo, rimane molto alto (51-40). Dopo la pausa lunga Palmitessa prende letteralmente la squadra in mano e con un terzo periodo da urlo (13 punti di cui 10 consecutivi) crea un break che lascia inermi i padroni di casa. La tripla del 64 pari cambia letteralmente l’inerzia della partita con gli ultimi quattro minuti da incubo per la Dinamo durante i quali i padroni di casa non riescono a segnare nessun punto. Nell’ultimo periodo il match sembra indirizzato nonostante la Dinamo provi una disperata zone press e marcature a uomo. Monopoli gioca bene e ordinata sapendo sempre fare la scelta giusta. Lamanna Lescot regalano punti importanti mentre la  Dinamo prova una disperata rimonta. Sul 79- 87, a poco più di due minuti dal termine, una tripla molto “fortunosa” di Palmitessa spezza letteralmente le gambe alla Dinamo che non ha più forza e idee giuste per reagire. La partita termina 85-98 con la giusta soddisfazione del Monopoli che vince meritatamente una partita condotta con intelligenza tattica e capacità di reagire dopo un primo periodo molto negativo. La Dinamo si lecca nuovamente le ferite e non supera il classico test “verità”. Una prova negativa con troppi giocatori sotto tono e che, nei momenti topici del match, non hanno prodotto le scelte migliori.

Amedeo Confessore

 Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Peugeot TartarelliMonopoli 85-98 (33-19, 18-21, 13-28, 21-30)

 Dinamo Br: Mastrapasqua 7, Marzo n.e., Sukteris 18, Dario 0, Menzione 21, Sirena 16, Knepa 7, Bagordo 0, Di Salvatore 7, Leggio 9. All. Cristofaro  Assitente Liuti

Monopoli : Liaci6, Palmitessa 24, Allegretti 2, Brunetti 2, Calabretto 22, Lamanna 23, Bellantonio 0, Argento 9, Menga 0, Lescot 10. All. Cazzorla

Arbitri: Muri e Perrucci

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*