Domani con Vinibus partono gli eventi dell’estate brindisina, ecco il calendario

BRINDISI- Inizia giugno, partono le manifestazioni estive. Per tutto il mese la città di Brindisi ed il porto saranno animate da una serie di eventi spettacolari. Tutte le manifestazioni ruoteranno intorno agli eventi di punta di questo calendario estivo, finanziato dal Comune di Brindisi solo in parte, ossia la Regata Brindisi-Corfù ed il Mondiale di Motonautica. Si comincia domani con una delle iniziative collaterali: il Vinibus Terrae. Ufficialmente l’inaugurazione è programmata per sabato mattina ed è affidata al noto chef Gianfranco Vissani, ma già domani è previsto un primo assaggio di quella che sarà la manifestazione:  dalle 20.00 alle 22.00, nell’ex Convento Santa Chiara, con una masterclass su pregiate etichette pugliesi. Il giorno successivo l’inaugurazione ufficiale con Vissani, nella Sala Università di Palazzo Nervegna (dalle10.30/12.30)  dove si terrà un convegno-seminario dal titolo “Vino, Turismo e sostenibilità. La via pugliese per lo sviluppo. Brindisi un progetto integrato”. Sempre sabato 3 giugno nell’ex Convento Santa Chiara (dalle 18.00 alle 20.00) è in programma una seconda Masterclass a cura dell’AIS Puglia, che sottoporrà al wine-tasting altre etichette regionali. L’ultima masterclass è prevista domenica 4 giugno (dalle 18.00 alle 20.00) nella stessa cornice: protagonisti ancora gli esperti dell’AIS Puglia che terranno un focus su un ultimo bouquet-selezione di vini pugliesi Il 4 giugno  nell’area della Scalinata Virgilio, avrà inizio alle 21.00  il “Freshow 4.0 – The world Tour”. 100 ballerini  della Fresh Family daranno vita a un tour virtuale e coreografico intorno al mondo.

Mentre il 5 giugno sempre nell’area antistante la Scalinata Virgilio, alle 21 arriveranno le attesissime e straordinarie sonorità dell’Orchestra Popolare della Notte della Taranta. Vinibus Terrae  si chiuderà il 6 giugno con  il Party Time a cura di Ciccio Riccio con Luca Bad,  Dj Spike e special guest Danilo Seclì.

Durante gli stessi giorni, dal 2 al 4 giugno, ad anticipare il fascino delle imbarcazioni sul mare che parteciperanno alla Regata Brindisi-Corfù, ci sarà GV3 Vela Solidale con la  quinta edizione di “Conoscersi in regata” il percorso di vela solidale organizzato dall’associazione di promozione sociale “GV3 – a Gonfie Vele Verso la Vita” con la preziosa collaborazione della sezione locale della Lega Navale e del Circolo della Vela di Brindisi.  In quei giorni associazioni e realtà impegnate nel recupero e nel reinserimento di persone in difficoltà avranno modo di partecipare ad una serie di attività in barca. Ci saranno  illustri ospiti tra questi il maestro Roberto Soldatini, illustre violoncellista e direttore d’orchestra, che  venerdì 2 giugno presenterà il concerto “La Musica del Mare” suonando il suo prezioso Stradivari a bordo della sua imbarcazione con lo sfondo suggestivo del lungo mare Regina Margherita. A seguire sabato 3 giugno, Gaetano Mura, famoso velista oceanico, racconterà la sua lunga navigazione in solitario attorno al mondo.

Il 7 giugno sarà la volta della  Regata Brindisi-Corfù, organizzata dal Circolo della Vela Brindisi,  che ha già raggiunto oltre cento iscrizioni. La regata è valevole come prova per il Campionato italiano di vela d’altura ed ha un percorso di 109 miglia, con partenza anticipata quest’anno di un’ora, alle 12, dall’avamporto di Brindisi. La Regata sarà preceduta da altri eventi collaterali tra questi il convegno organizzato per il 5 giugno nella sala conferenze di Palazzo Granafei Nervegna “La Via Francigena del Mare”, che ricostruisce i pellegrinaggi medievali verso la Palestina che utilizzavano il porto di Brindisi.

A chiudere gli eventi di giugno il Mondiale di Motonautica. Anche quest’anno il Circolo Nautico Porta D’Oriente in collaborazione con la FIM, la Capitaneria di Porto, l’Autorità Portuale e l’Amministrazione Comunale, hanno scelto il porto interno di Brindisi per una delle prestigiose tappe del campionato. La manifestazione sportiva si svolgerà  dal 29 giugno al 2 luglio nello specchio d’acqua del porto interno che, in termini di sicurezza e spettacolo, resta fra i migliori campi di gara a livello mondiale.

BrindisiOggi

Una famiglia mostruosa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*