Dopo il sequestro, i clienti di Lido Sant’Anna formano un Comitato e sono pronti alle azioni legali

BRINDISI- Lido Sant’Anna sotto sequestro, i clienti in protesta costituiscono un comitato. Un nutrito gruppo di clienti del Lido Sant’Anna questa mattina si sono incontrati nel parcheggio del Masseriola ed insieme hanno deciso di intraprendere una serie di azioni a partire dalla costituzione  di un  Comitato Clienti Lido Sant’Anna che sarà successivamente iscritto in prefettura. Questa decisione é scaturita dalla volontà dei cittadini di poter essere parte attiva della questione riguardante la situazione attuale che però perdura da molto anni. “Non si esclude la possibilità di avere un colloquio con un Pretore della Repubblica italiana così da tentare di ricevere delle risposte concrete d parte di chi ne ha le competenze così da poter risolvere una volta per tutte la situazione che a ancora una volta a ridosso dell’inizio della stagione estiva-dicono- ha lasciato per strada più di duecento famiglie brindisine con bambini che per la seconda stagione estiva dopo un anno difficile aspettano ed hanno bisogno di poter vivere l’estate serenamente nel loro lido che da sempre lì ospita ed é la cornice dei ricordi più belli di oltre cinque generazioni”.

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*