Dormitorio: iniziati i tamponi su base volontaria. Tutti negativi i primi test

BRINDISI – Sono tutti negativi i primi 11 tamponi, su base volontaria, eseguiti questa mattina  agli ospiti del dormitorio di viale Provinciale San Vito a Brindisi. Il personale della Asl, con gli agenti della questura, la polizia locale e la protezione civile, ha iniziato ad effettuare i tamponi agli ospiti del dormitorio. Si tratta di un test a base volontaria, così è stato deciso da Prefettura e Questura. Il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi invece avrebbe voluto inserire la limitazione del divieto di ingresso nella struttura a coloro che avessero rifiutato il test. Ma è prevalsa la linea del prefetto.

Intanto in mattinata si sono presentati solo in undici, ma nel pomeriggio dopo le 17 altri cinquanta circa hanno deciso di sottoporsi al tampone. Gli ospiti lavorano  per la maggior parte in campagna vanno via la mattina molto presto per tornare poi nel pomeriggio. Così gli operatori sanitari hanno deciso di fare lo screening sino stasera alle 22. Intanto è arrivato l’esito dei test eseguiti al mattino e sono tutti negativi. I risultati di quelli eseguiti nel pomeriggio e questa sera si avranno domani mattina. Coloro che risulteranno positivi saranno trasferiti presso una struttura di Ostuni gestita dalla Asl.

Sino a ieri sera, 25 novembre, gli agenti della polizia locale hanno censito 112 persone che trovano ricovero nel dormitorio. I risultati dei test svolti questa mattina saranno pronti nel pomeriggio.

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*