Enipower: raddoppiata la connessione del Petrolchimico alla Rete Elettrica Nazionale

BRINDISI- Enipower, società controllata al 100% da Eni, informa che ha ultimato il collegamento del nuovo elettrodotto “321”, realizzato da Terna SpA. Ciò permette di raddoppiare la connessione della sottostazione di Enipower a 380 kilovolt alla Rete di Trasmissione Nazionale (sottostazione Terna di Brindisi-Pignicelle).

Questa importante realizzazione rappresenta un ulteriore punto di alimentazione del sito Petrolchimico di Brindisi e contribuisce ad aumentare l’affidabilità complessiva della sua rete elettrica.

BrindisiOggi

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*