Fa un incidente e prende a calci e pugni i soccorritori del 118, arrestato 53enne in manette

SAN PIETRO VERNOTICO- Fa un incidente e prende calci e pugni ai soccorritori del 118, arrestato 53enne in manette. I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico hanno arrestato un 53enne del luogo, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. In particolare, l’uomo, alla guida della sua autovettura lungo la SS 16, per cause in corso di accertamento è fuoriuscito dalla sede stradale, venendo soccorso dal personale del 118. Nella circostanza, senza alcun motivo, l’uomo ha iniziato a dimenarsi sferrando calci e pugni nei confronti dei componenti dell’ambulanza. Gli operanti intervenuti sul posto, al fine di evitare peggiori conseguenze ai danni dei sanitari e nel tentativo di immobilizzare l’uomo, sono stati a loro volta fatti bersaglio di calci e pugni, riportando lesioni personali lievissime successivamente refertate presso il pronto soccorso del luogo. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rimesso in libertà.

BrindisiOggi

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*