Furto nel parcheggio dell’Ipercoop: portati via circa 600 capi d’abbigliamento

BRINDISI – Circa 600 capi d’abbigliamento uomo – donna sono stati rubati nella tarda mattina di ieri da un furgone parcheggiato presso l’area parcheggi del Centro Commerciale “Le Colonne”. A denunciare l’accaduto un uomo di 43 anni di Casamassima, presumibilmente agente di commercio. Indagini sono state avviate dalla Questura di Brindisi.

L’uomo, C. M., dipendente della ditta Susant S.r.l., era giunto a Brindisi per lavoro, scegliendo di sostare nel centro commerciale brindisino per una breve pausa pranzo. Ha così parcheggiato il mezzo, un furgone Peugeot Boxer, nell’area parcheggi dello stesso, ed è entrato in Ipercoop portando con sé solo lo stretto necessario. Una volta finita la pausa e tornato fuori dal centro commerciale, l’amara scoperta: il suo furgone era stato svaligiato da tutta la merce presente all’interno, nello specifico 590 capi d’abbigliamento di cui 59 camice uomo – donna, 181 maglie donne di vari colori e modelli, 24 maglie uomo, 162 pantaloni uomo – donna, 7 gonne e 157 abiti donna. I ladri hanno portato via anche una valigetta nera 24 ore.

L’uomo ha subito chiesto l’intervento delle Volanti della Questura di Brindisi che giunti sul posto non hanno potuto far altro che accogliere la sua denuncia e avviare le indagini per l’identificazione dei ladri.

L’area parcheggi non è dotata di telecamere di video sorveglianza ma in compenso gli agenti stanno visionando i filmati registrati dalle telecamere del distributore di carburanti adiacente al centro commerciale. Da quest’ultime si vedono tre persone che si avvicinano al furgone ma al momento non vi sono ulteriori dettagli poiché le telecamere risultano troppo distanti dal punto in cui era parcheggiato il furgone.

Accertamenti sono in corso anche da parte della polizia Scientifica.

Francesca Valletta

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*