Futura, si ricomincia dalla Poule retrocessione: sabato sia va a Viterbo

BRINDISI  – Non sono bastati i 14 punti conquistati sul campo: la penalizzazione di 3 punti inflitta alla Futura Brindisi ha costretto le biancazzurre a disputare la Poule retrocessione sud rinunciando al sogno della Poule promozione,traguardo importante per una neopromossa.

Faranno compagnia alla squadra brindisina anche le vecchie compagne della conference “Centro Sud” Defensor Viterbo e Carpedil 92 Salerno, e quindi il Pff Group Ferrara,  il Tec-Mar Crema e l’Infa Fe.Ba.Civitanova Marche.

Primo impegno sabato alle 20 al PalaMalè, contro le viterbesi. La Futura le ha battute in entrambe le occasioni nella regular season: all’andata finì 59-65, proprio nell’impianto laziale, ed al ritorno le brindisine vinsero 70-48.

Seguiranno il primo impegno casalingo al PalaPentassuglia (contro Civitanova) , quindi la trasferta a Crema,  l’impegno casalingo con Ferrara e la trasferta a Salerno che chiuderà il girone di andata. Il ritorno, invece, prevedrà gli stessi appuntamenti ma a campi invertiti, con l’ultimo turno previsto il 17 aprile.

La Futura, per questa nuova fase del campionao, cercherà di recuperare al meglio alcuni elementi non al meglio della forma fisica, come Siccardi, Diodati e Perseu, tentando di centrare nel più breve tempo possibile l’obiettivo salvezza, che avrebbe dovuto essere già delle brindisine se non fosse stato per la penalizzazione.

F.Tr.

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*