Giocava a briscola durante il lavoro, 8 mesi per ex impiegato comunale

TUTURANO – Deve espiare 8 mesi in detenzione domiciliare per truffa ai danni dello Stato, ex impiegato comunale arrestato. I carabinieri hanno tratto in arresto su ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare Salvatore Fortunato 68enne residente a Tuturano.

L’uomo deve espiare la pena di mesi 8 di reclusione oltre al pagamento di 400€ di multa per il reato di truffa ai danni dello Stato. I fatti risalgono al gennaio del 2013, allorquando l’uomo impiegato alle dipendenze del Comune di Brindisi in particolare nella Delegazione comunale di Tuturano in qualità di lavoratore socialmente utile, si era arbitrariamente allontanato dagli uffici. L’uomo veniva sorpreso all’interno dell’Associazione Pro-Loco, seduto ad un tavolo intento a giocare a briscola unitamente ad altre tre persone del luogo.

In esecuzione del provvedimento, espletate le formalità di rito l’uomo è stato condotto nella sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

BrindisiOggi

Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*