Happy Casa abbandona il il tabellone delle Final Eight, la Virtus Bologna va in semifinale

BRINDISI- La Happy Casa deve abbandonare il tabellone delle Final Eight di Coppa Italia 2022 ma lo fa dopo una partita di grande determinazione e orgoglio contro una super potenza del basket italiano, i campioni d’Italia della Virtus Bologna. Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, Brindisi è costretta a inseguire per larghi tratti del match e combatte su ogni pallone disponibile fino al suono della sirena finale. Unico rammarico per i ragazzi di coach Vitucci è la percentuale ai tiri liberi pari al 50% con 12 errori sui 24 tentativi dalla lunetta.

Weems e compagni partono con il piede sull’acceleratore con un break iniziale di 12-3. L’attacco brindisino impiega tempo prima di carburare e nei primi 5 minuti va a segno con 5 punti pur lottando molto sotto canestro. La reazione arriva anche grazie alle rotazioni di coach Vitucci per il contro break di 10-2 guidato dall’ingresso in campo di Alessandro Gentile. Teodosic sforna tre assist tre azioni al rientro in campo, permettendo alla Virtus di riprendere in mano le redini dell’incontro. Visconti entra e si accende in un minuto con due triple di fila ricucendo il gap a -6 a fine primo quarto (26-20). Un’altra tripla di Visconti riporta la parità a quota 31 al 13’ minuto grazie a una grande reazione di squadra. Nel momento di difficoltà la Virtus si appoggia sulla leadership di Weems, protagonista nel parziale di 9-0. Nick Perkins commette il terzo fallo personale ed è costretto a rimanere fuori dai giochi, Chappell mostra orgoglio e carattere ma Belinelli riporta a +9 i suoi all’intervallo lungo (51-42). Bologna ritocca il massimo vantaggio a +16 (61-45) con il gioco da quattro punti di uno scatenato Belinelli e la tripla di Alibegovic. L’extra sforzo biancoazzurro viene guidato questa volta da Wes Clark a produrre il 10-2 che riporta il gap sotto la doppia cifra di svantaggio (63-55 al 27’). La profondità del roster della Segafredo garantisce una grande varietà di armi a proprio favore difficilmente arginabili ma la Happy Casa lotta e ci prova con caparbietà e determinazione avendo il merito di non mollare mai. La dimostrazione è nuovamente il parziale di 10-2 che riporta Brindisi a -7 a 3 minuti dalla fine (82-75). Stesso copione e stesso risultato finale: Weems la risolve con 6 punti di fila in un finale in cui si registra l’infortunio alla spalla patito da Wes Clark a seguito di un blocco di Sampson.

Dopo una settimana di sosta, Brindisi tornerà al PalaPentassuglia per affrontare in campionato la Leonessa Brescia domenica 6 marzo.

IL TABELLINO

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-HAPPY CASA BRINDISI: 93-81 (26-20, 51-42, 70-60, 93-81)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori (2 r.), Mannion 3 (1/1, 0/1), Pajola 2 (1/4, 0/2, 6 r,), Alibegovic 8 (2/4, 1/2, 7 r.), Ruzzier ne, Belinelli 23 (1/2, 5/10, 2 r,),  Teodosic 8 (1/2, 2/4, 1 r.), Jaiteh 17 (7/9, 3 r.), Sampson 3 (1/1, 4 r.), Hervey 12 (4/5, 1/2, 3 r.), Weems 17 (4/6, 2/6, 7 r.), Cordinier (0/1, 0/3, 1 r.). All.: Scariolo

Cinque per mille AIL
Scuola Palumbo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*